La violenza cromatica del bianco e nero nelle mostruosità figurali di Red Tweny

CRITICA IMPURA

Di RED TWENY

I miei disegni sono caratterizzati da un uso esagerato e ipnotizzante dell’inchiostro nero. I soggetti che prediligo hanno lo scopo di produrre un forte impatto espressionista e sono immediatamente riconoscibili tra gli altri. Non cerco di tenere nascosti i significati, ma intendo metterli in evidenza con semplicità e immediatezza, senza l’aggiunta di elementi inutili. I messaggi vengono visualizzati direttamente, come se fossero sviluppati con il linguaggio moderno ed essenziale di Twitter.

I miei studi sono centrati attorno a personaggi solitari che si contorcono, si aggrovigliano e si dissolvono in un vano tentativo di dare un senso alla propria esistenza. Un mio tema ricorrente è l’essere umano visto come se stesse vivendo un incidente o durante un intervento chirurgico praticato senza anestesia. La profonda carica espressionista di cui carico le figure che sorgono dal mio immaginario utilizza l’uso esclusivo del bianco e nero per aumentare la violenza, la…

View original post 509 more words

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s