Eugenio Müntz, Si va a Pienza

territori del '900

Pienza - Panorama tratta da Pienza, Montalcino e la Val dOr - Bargagli-Petrucci, F_ 1911 Pienza – Panorama – immagine tratta dal libro “Pienza, Montalcino e la Val dOrcia” – Bargagli-Petrucci, F. ,1911

Eccoci in cammino alla volta di Buonconvento, ove mi si assicura sarà facilissimo trovare una vettura per giungere la sera stessa a Pienza. La via, sebbene dirupata, non è paragonabile a quella d’Asciano. Noi non tardiamo molto a perdere di vista il convento: delle siepi di caprifoglio in fiore, e alcune fattorie abbastanza grandi ci convincono della vicinanza di contrade un po’ meno aride. In capo ad un’ora giungiamo a Buonconvento. grosso borgo di tremila quattrocento abitanti, le cui mura d’ un’apparenza piuttosto imponente, ne ricordano l’antica importanza. (Buonconvento era per l’addietro una delle soste principali del viaggio da Siena a Roma).

Una sorpresa ci attende, sorpresa di cui è felice il mio automedonte, ma che procura a me una gioia ben più limitata: troviamo cioè le vie invase da una folla…

View original post 914 more words

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s