A proposito di “Di Schiavi e Padroni” e “Il Ponte”

Zeitgeist Hotel

IMG_0332

Ormai è passato un mese dall’ultimo post e avrete cominciato a pensare che il blog fosse morto o che il progetto fosse stato totalmente abbandonato.

Vorrei darvi torto, ma gli impegni accademici mi costringono a darvi parzialmente ragione, almeno per quello che riguarda gli impegni con il blog.

“Zeitgeist Hotel, Stagione 2: Di Schiavi e Padroni” è in fase di pianificazione (come mostra la foto qui sopra). Ormai è un mesetto che ci sono dietro (sfruttando varie pause pranzo e ogni momento libero che mi si presentava) e la storia comincia finalmente a prendere contorni più precisi e definiti.

Sarà una storia più “complicata” di “Una Stanza Grigia”, molto più cupa, surreale e “spinta”, ma soprattutto è il racconto cardine di tutto “Zeitgeist Hotel”, dal momento che i personaggi e le loro origini sono strettamente legati al passato dell’hotel e di Castelchiasso, quindi, capirete che la pianificazione richiederà un po’…

View original post 215 more words

Advertisements

2 Comments

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s